Sonetto in rima sul pel della vagina

0 Flares 0 Flares ×

Sonetto_in_rima_sul_pel_della_vagina_il superfluo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lotta di classe, rivoluzion sessuale

per molti l’essere conformisti o ribelli

si misurò sul taglio di capelli

ma la sfida, quella reale,

si gioca invece sul pelo vaginale

 

Di troppa importanza si fregiò l’acconciatura

capelli lunghi, corti, lisci o cotonati

che tutti a discettarne stavan concentrati

senza dar giusta importanza alla natura

perciò meglio osservando sotto la cintura

 

Rigogliosa, ispida, tinta o rasata

spuntata, punk oppure alla moicana

svariati i modi per tosar la variopinta lana

che fantasia di donna nei secoli s’è data

per offrir nel suo splendore la patata

 

Mona, gnocca, sorca o farfallina

tanti i modi per chiamarla come vuoi

che tira più un suo pel che cento buoi

motore della storia e musa sopraffina

persino Achille impavido morì per la vagina

 

Così vi lascio, col monito finale

Ogni scelta va ponderata e messa al vaglio

di come combiniamo il nostro taglio

che mai nessuno ebbe potere più fatale

di scatenar con pochi ciuffi sconquasso madornale

 

admin

2 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *